Pubblicato il

09 febbario 2019

Ragusa

AGGREGAZIONI LAICALI: LA PRESIDENZA AFFIDATA AD UNA COPPIA

AGGREGAZIONI LAICALI: LA PRESIDENZA AFFIDATA AD UNA COPPIA

Il vescovo mons. Carmelo Cuttitta ha rinnovato la Presidenza della Consulta diocesana delle Aggregazioni laicali, nominando il delegato vescovile e chiamando a presiedere l'organismo una coppia di sposi.

Don Antonino Puglisi è il nuovo delegato vescovile nella Consulta delle Aggregazioni Laicali. Lo ha nominato il vescovo, monsignor Carmelo Cuttitta, che ha proceduto anche al rinnovo della Presidenza. A questo incarico sono chiamati in solido i coniugi Vittorio e Rina Schininà. È la prima volta che il ruolo di presidente viene svolto da una coppia di sposi. Succedono a Sebastiano Distefano che ha ricoperto questo incarico negli ultimi anni.

AGGREGAZIONI LAICALI: LA PRESIDENZA AFFIDATA AD UNA COPPIADon Antonino Puglisi, originario di Comiso, guida la parrocchia Resurrezione a Vittoria. Laureato in Lettere classiche all’Università di Catania, è stato membro del Collegio dei Consultori, parroco di S. Isidoro Agricola a Ragusa e direttore spirituale del Seminario diocesano.

Vittorio e Rina Schininà, entrambi ragusani, della parrocchia San Giuseppe Artigiano, a Ragusa, hanno vissuto l’esperienza dell’Azione Cattolica. Dopo aver frequentato il gruppo Famiglia Don Bosco, da cinque anni partecipano alla vita associativa della Comunità Incontro Matrimoniale – Associazione Apostolato per la Famiglia. Da quattro anni sono presenti nella Consulta delle Aggregazioni laicali.

Condividi