Pubblicato il

06 marzo 2019

Caltagirone

QUARESIMA: “CONQUISTATI DALLA CERTEZZA DELLA SUA MISERICORDIOSA VOLONTÀ D’AMORE”

QUARESIMA: “CONQUISTATI DALLA CERTEZZA DELLA SUA MISERICORDIOSA VOLONTÀ D’AMORE”

“L’invito appassionato, ‘Convertitevi e credete al Vangelo’, che la Liturgia della imposizione delle ceneri nel mercoledì d’inizio Quaresima ci ripete ogni anno, ci ricorda di alzare lo sguardo ancora una volta verso l’orizzonte della Pasqua che si rinnova come luce che illumina il cammino della vita cristiana. La via della conversione è la sostanza stessa del nostro essere credenti”. Così mons. Calogero Peri, vescovo di Caltagirone, ai suoi fedeli in apertura alla Quaresima.

Il presule ha presieduto la celebrazione del Mercoledì delle Ceneri, ieri, alle ore 20, nella parrocchia Madonna della Via, in forma “comunitaria” coi presbiteri e fedeli della città, “perché – spiega una nota stampa della Curia – sia manifesto anche visibilmente lo spessore non solo ‘individuale’ del cammino di conversione a Dio”.

“Conquistati dalla certezza della sua misericordiosa volontà d’amore, che mai viene meno, ci è chiesto di non stancarci sulla via che conduce a perseguire quella Salvezza, che l’anelito del cuore dell’uomo intravvede nell’oggi faticoso e a tratti drammatico. Specialmente quando l’oppressione del cuore ci opprime fino allo sgomento e allo scoraggiamento – prosegue il presule -, Egli si offre come fratello che conosce il soffrire per parlarci di Speranza e Risurrezione, per confortarci e darci garanzia ogni giorno che la sua infinita benevolenza non permetterà che i suoi e nostri nemici prevalgano”.

Condividi

AVVISO

×

Prendendo atto del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, finalizzato a definire il quadro degli interventi per arginare il rischio del contagio del “coronavirus” (COVID-19), ciascuna Diocesi ha adottato i propri provvedimenti che possono essere visionati sui siti diocesani.

 

Tutti gli incontri programmati dagli Uffici regionali e dagli organismi collegati sono rinviati a data da destinarsi.

Condividi