Pubblicato il

RAGUSA. CATTEDRA DI DIALOGO TRA LE CULTURE

Ancora un incontro. Stavolta si riflette su “Il problema dell’altro e la possibilità di relazioni fraterne in alcuni filosofi (Sartre, Mounier, La Pira)”. Ad intrattenere i partecipanti il  prof. Luciano Nicastro, docente di filosofia presso l’Istituto Teologico Ibleo di Ragusa. A seguire  il laboratorio didattico tenuto dalla prof.ssa Beatrice Lauretta, dirigente scolastico del Circolo Didattico “Paolo Vetri” e dell’Istituto Comprensivo “Gian Battista Odierna” di Ragusa.

“Dopo aver chiarito i fondamenti del dialogo, ovvero la verità e il mistero dell’alterità esaminati nelle prime due lezioni, ed aver approfondito le radici ebraiche dei concetti di giustizia e di solidarietà, la lezione – si legge sul comunicato – verterà sul tema dell’altro da un punto di vista filosofico, ma anche esistenziale e politico. L’altro può essere considerato come oggetto e soggetto, come in sé e per sé, come nausea e minaccia, secondo il pensiero di Sartre, oppure persona relazionata e non solo  individuo (Mounier), oppure ancora quale specchio della propria umanità e prossimo nella fraternità universale, con diritti inalienabili e costituzionali (La Pira). Solo riscoprendo il senso della gratuità o dell’“inutile”, quale causa strutturale e originaria della verità dei valori, si potrà leggere la stessa verità come in relazione, senza per ciò essere relativa, ma semmai trascendentale. Questo l’itinerario che il prof. Nicastro traccerà nel seminario e che la prof.ssa Lauretta tematizzerà in chiave didattica, prendendo spunto dalla centralità della persona così come indicato nelle linee ministeriali”.       

Per ulteriori informazioni: www.dialogotraculture.it, [email protected].

ULTIME NEWS