Pubblicato il

PIAZZA ARMERINA. “VIDERO E CREDETTERO: LA BELLEZZA E LA GIOIA DI ESSERE CRISTIANI”

Si apre oggi, mercoledì 10 Aprile, la mostra dal titolo “Videro e cedettero”, che si svolge a Piazza Armerina fino al 23 Aprile prossimo. Si tratta di una mostra didattica itinerante che già è stata esposta in oltre sessanta città italiane e in Spagna. Promossa  con il patrocinio del Servizio nazionale per il progetto culturale della CEI,  dell’Ufficio nazionale per le Comunicazioni sociali e del Pontificio consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e realizzata da  Itaca  è in continuità con altre  analoghe mostre realizzate in oltre 300 città italiane fra cui Piazza Armerina, che hanno messo in evidenza come tale strumento costituisca una modalità molto efficace di una diffusa “alfabetizzazione” sui temi centrali della fede e della vita cristiana attraverso la “via pulchritudinis” e di “comunione ecclesiale”.
La mostra intende essere uno strumento che, attraverso l’arte, vuole aiutare a riscoprire la fede e a testimoniarla. “L’evento, infatti, non consiste in una pura esposizione di pannelli, ma ha nelle guide il suo fattore decisivo – ha voluto evidenziare nel suo intervento di presentazione mons. Michele Pennisi, amministratore diocesano di Piazza Armerina -. Questa mostra vuole manifestare e comunicare la bellezza della fede attraverso l’incontro che tante persone di cui ci parla il Vangelo hanno fatto con Gesù Cristo”. “Videro e credettero” è accompagnata da un volume, edito da Itaca e da Libreria Editrice Vaticana, che contiene contributi di Eugenio Dal Pane ed Andrea Bellanti con una introduzione di mons. Rino Fisichella e i discorsi e le omelie di Benedetto XVI sulla fede”.
La mostra è aperta anche a studenti, ragazzi e giovani delle parrocchie, credenti adulti e persone alla ricerca della fede, tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 12.30, e dalle 15.30 alle 18.30. Sono previste visite guidate nei giorni e negli orari di apertura. L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni e prenotazioni di visite guidate è possibile chiamare i numeri 0935/680113, oppure 338/4421894 , o scrivere all’indirizzo mail [email protected]. [01]
ULTIME NEWS