Pubblicato il

CATANIA. CARITAS: LA MENSA “BEATO DUSMET” A LIBRINO APRE A PRANZO QUATTRO VOLTE A SETTIMANA

Crescono i servizi della Caritas diocesana di Catania nei confronti degli ultimi della città, grazie anche alla collaborazione dei numerosi volontari impegnati nell’organismo pastorale. La mensa Caritas “Beato Dusmet” a Librino, presso la parrocchia “Resurrezione del Signore”, in Viale Castagnola 4, dallo scorso venerdì è aperta a pranzo per quattro volte a settimana. Agli appuntamenti già consolidati del lunedì, mercoledì e sabato, si è aggiunto anche il venerdì.
La mensa “Beato Dusmet”, ospitata all’interno dei locali concessi in comodato gratuito dalla parrocchia “Resurrezione del Signore” retta da Don Salvo Cubito, è stata inaugurata nel novembre del 2016. L’iniziale apertura di un giorno a settimana è stata poi integrata con un secondo turno settimanale, nel marzo dello scorso anno, e col terzo giorno a partire dal mese di settembre. Da venerdì scorso sono quattro i giorni di apertura per un servizio mensa che è un punto di riferimento essenziale per sostenere famiglie numerose e individui soli dei quartieri periferici a rischio criminalità e a basso tasso di occupazione come S. Giorgio, Villaggio S. Agata, Librino, Zia Lisa e Monte Po.
Per ogni servizio, la mensa di Librino offre circa 250 pasti, quindi un migliaio complessivi a settimana, e garantisce agli assistiti un primo piatto, un secondo piatto con pane e, inoltre, contorno e bevande (in base alle donazioni ricevute si offrono anche frutta e dolce). Gli uomini costituiscono il 65% degli assistiti, mentre le donne raggiungono poco più di un quinto del totale (22%) e i bambini la parte restante (13%). Rispetto all’altra mensa della Caritas diocesana, sita all’interno dell’Help Center di Piazza Giovanni XXIII, il servizio di Librino è rivolto quasi esclusivamente alle esigenze degli utenti che vivono nel territorio. Attualmente la mensa dell’Help Center offre quotidianamente, dal lunedì alla domenica, i servizi di colazione e cena ed entro un anno si prevede che la mensa “Beato Dusmet” possa coprire progressivamente il servizio del pranzo per tutti i giorni della settimana. [01]
Condividi
ULTIME NEWS