Pubblicato il

30 aprile 2019

Aggregazioni laicali

UCSI. SALVATORE DI SALVO NELLA GIUNTA NAZIONALE

UCSI. SALVATORE DI SALVO NELLA GIUNTA NAZIONALE

Il giornalista Salvatore Di Salvo è il primo siracusano a far parte della Giunta esecutiva nazionale dell’Ucsi e il secondo siciliano dopo Gaetano Rizzo, che ha ricoperto l’incarico per due mandati.

Il giornalista Salvatore Di Salvo, presidente provinciale Ucsi di Siracusa e Consigliere nazionale dell’associazione, è entrato a far parte della Giunta esecutiva nazionale dell’Ucsi.

La proposta è stata fatta dalla presidente Vania De Luca ed approvata all’unanimità nel corso dell’ultima riunione del Consiglio Nazionale Ucsi convocato a Roma nella sede di via in Lucina.

Salvatore Di Salvo farà parte della squadra composta, oltre alla presidente De Luca e al Consulente padre Occhetta, dai due vicepresidenti Antonello Riccelli e Donatella Trotta, dal segretario Maurizio Di Schino, dal tesoriere Alberto Lazzarini e dai due componenti della Giunta Giuseppe Caffulli e Alessandro Zorco.

Sono molto orgoglioso di questo importante riconoscimento”, ha sottolineato Salvatore Di Salvo subito dopo la nomina. “Fornirò il mio massimo contributo affinché le tematiche attinenti alla nostra professione e alla storia dell’Ucsi, che si intrecciano con la dottrina sociale della Chiesa, possano essere approfondite, in questo sessantesimo della fondazione. In questo nuovo servizio all’Ucsi darò il mio umile e modesto contributo. Un grazie, infine ai dirigenti regionali dell’Ucsi Sicilia, al consulente ecclesiastico e alla sezione provinciale di Siracusa per il loro continuo sostegno”.

Per Domenico Interdonato, presidente Ucsi Sicilia, “Il Consiglio regionale dell’Ucsi Sicilia esprime soddisfazione per la nomina di Salvo Di Salvo a componente della Giunta Nazionale dell’Ucsi. Un riconoscimento importante per chi nel corso degli anni ha lavorato sui diversi temi e in diversi campi dopo l’entrata in vigore della legge 148/2011 che obbliga gli iscritti agli Ordini professionali a fare formazione. Salvo ha contribuito in questi anni a far crescere la grande famiglia dell’Ucsi in Sicilia. A Salvo formuliamo un augurio appassionato di buon lavoro, certo che saprà affrontare le future sfide con capacità e competenza; ma consapevole di avere un punto di riferimento”.

Condividi