versione accessibile   |   mappa del sito   |   newsletter   |   contatti 
Torna in Home Page
 Chiese di Sicilia » Diocesi di Sicilia » Agrigento » 2018 » AGRIGENTO. AL VIA GLI ITINERARI DI FEDE CATECUMENALI PER FIDANZATI E COPPIE DI SPOSI 

AGRIGENTO. AL VIA GLI ITINERARI DI FEDE CATECUMENALI PER FIDANZATI E COPPIE DI SPOSI   versione testuale

Celebrato al Don Guanella il rito ammissione e benedizione dei fidanzati

E' nella parrocchia guanelliana Beata Maria Vergine della Divina Provvidenza, ad Agrigento, che si è svolto il rito di ammissione e benedizione dei fidanzati, il primo celebrato nell’ambito dell’itinerario di tipo catecumenale per chi è orientato al matrimonio e per gli sposi, predisposto dal Centro diocesano per l'Evangelizzazione e la Catechesi, diretto da don Giuseppe Cumbo. Quindici coppie, che hanno intrapreso il cammino nel novembre del 2017 e che lo porteranno nel maggio del 2018, hanno detto ad alta voce all'intera comunità presente il loro voler vivere l'amore e la famiglia alla luce degli insegnamenti del Vangelo. Lo hanno dichiarato durante una celebrazione eucaristica presieduta dal padre provinciale dell’Opera Don Guanella, don Fabio Lorenzetti, e concelebrata da don Giovanni Amico, che guida la parrocchia agrigentina.
"E’ stato un particolare momento di grazia vissuto dall’intera comunità parrocchiale, chiamata a pregare per le giovani coppie, invocando la benedizione del Signore affinché le stesse sappiano riconoscere l’amore del Padre nel loro amore e così diventare sempre più capaci di fedeltà sincera e di amore generoso e perenne. Il rito  - spiegano Liliana Consiglio e Maurizio Sardo Cardalano che, con Loredana Oliva e Vito Alagna, curano il progetto nella parrocchia della Provvidenza - costituisce il primo passaggio fondamentale dell’itinerario nel quale i fidanzati esprimono davanti alla comunità cristiana la volontà di continuare il cammino di approfondimento della fede e la Chiesa li ammette ufficialmente e solennemente nel percorso di fede. In tale rito - aggiungono - viene recuperato un gesto tipico del catecumenato, con il quale viene evidenziato che tutti i nostri sensi partecipano alla riscoperta della fede: la Signatio Crucis, in cui i fidanzati ricevono dal sacerdote sulla fronte il Segno della Croce, mentre gli altri segni sugli orecchi, sugli occhi, sulla bocca, sul petto e sulle spalle vengono fatti personalmente dagli stessi". Il rito di ammissione si è concluso con la benedizione dei fidanzati, momento culminante in cui gli stessi si sono dichiarati l’uno per l’altra".
Nella pagina "Focus on" è pubblicato un approfondimento suol tema. [01]
Cerca Diocesi
Seleziona la Diocesi