versione accessibile   |   mappa del sito   |   newsletter   |   contatti 
Torna in Home Page
 Chiese di Sicilia » Diocesi di Sicilia » Cefal¨ » 2017 » CEFALU. "LEILA DELLA TEMPESTA": TEATRO E DIBATTITO A COLLESANO 

CEFALU. "LEILA DELLA TEMPESTA": TEATRO E DIBATTITO A COLLESANO   versione testuale

Sui temi della libertÓ di religione e di culto, integrazione dei migranti, amministrazione della giustizia

Venerdý 27 ottobre 2017, a Collesano (PA), presso la Basilica San Pietro, avrÓ luogo la rappresentazione teatrale dal titolo "Leila della tempesta" tratta dal libro omonimo di Ignazio De Francesco. L'autore Ŕ un monaco cristiano e islamologo della Piccola Famiglia dell'Annunziata di don Giuseppe Dossetti. Narra una vicenda si svolge tra le sbarre del carcere di Bologna dove il monaco svolge come volontario il servizio di mediatore culturale con diversi detenuti musulmani. Leila Ŕ una di loro. Arriva in Sicilia dalla Tunisia come clandestina. Coinvolta nel traffico di droghe finisce nel carcere del capoluogo emiliano dove intreccia un rapporto forte col monaco dossettiano che conosce il Corano e parla correttamente l'arabo. I personaggi in scena sono due: una donna e un uomo. Una musulmana e un cristiano; la prima Ŕ interpretata dall'attrice Sara Cianfriglia, il secondo dallo stesso regista Alessandro Berti. La vicenda di Leila affronta diverse tematiche: libertÓ di religione e di culto, integrazione dei migranti, amministrazione della giustizia. A seguire vi sarÓ, pertanto, un dibattito con l'intervento del Vescovo, Mons. Vincenzo Manzella e Il monaco Ignazio De Francesco. Moderatrice sarÓ la giornalista Caterina Bombarda.
L'evento, che avrÓ inizio alle ore 18.00, áŔ organizzato dall'Ufficio di Comunicazioni Sociali della Diocesi di Cefal¨. [01]
Cerca Diocesi
Seleziona la Diocesi