versione accessibile   |   mappa del sito   |   newsletter   |   contatti 
Torna in Home Page
 Chiese di Sicilia » Diocesi di Sicilia » Palermo » 2018 » PALERMO. RIAPERTO L’ORATORIO DELLA PARROCCHIA SAN GIOVANNI BATTISTA DI TOMMASO NATALE 

PALERMO. RIAPERTO L’ORATORIO DELLA PARROCCHIA SAN GIOVANNI BATTISTA DI TOMMASO NATALE   versione testuale

Inaugurata anche con una partita di calcio giocata anche dall'arcivescovo Lorefice

Grande festa per la riapertura, dopo i lavori di ristrutturazione, dell’oratorio della parrocchia San Giovanni Battista di Tommaso Natale, alla presenza dell'arcivescovo mons. Corrado Lorefice. L’oratorio è stato da sempre un luogo di aggregazione per la borgata e di attrazione per i giovani di Tommaso Natale, ma anche delle borgate vicine. Nato come spazio semplice, ha visto nel tempo la sua crescita fino a quest'ultima ristrutturazione coordinata dal vicario parrocchiale don Dario Chimenti. Il parroco mons. Pietro Martorana, inaugurandolo, ha ricordato come l’oratorio sia "una delle attività in cui la parrocchia ha investito e investe – economicamente, ma soprattutto in termini di persone e tempo – per poter essere sempre presente e portare il Vangelo a quante più persone possibili".
Mons. Corrado Lorefice si è soffermato sull’importanza e sulla bellezza del costruire una comunità, che è famiglia formata da famiglie, "dove tutti gli aspetti sono raggiunti dalla fede nel Signore Gesù". Nel dare la benedizione, si è augurato che anche questo nuovo campo possa essere strumento utile per costruire questa comunità fatta di famiglie che si incontrano intorno alla mensa ogni domenica. Al termine della benedizione, dopo l’apertura dello spumante e il taglio della torta, si è disputata una partita tra la squadra della Confraternita “Maria SS. Addolorata” e la squadra dei “Parrini”, formata da una rappresentanza dei preti della diocesi che ha visto in campo per i primi minuti di partita anche lo stesso arcivescovo. A dare il calcio di inizio il parroco. La partita è stata vinta con il punteggio di 8 a 7 
dalla formazione dei "parrini". [01]
Cerca Diocesi
Seleziona la Diocesi