versione accessibile   |   mappa del sito   |   newsletter   |   contatti 
Torna in Home Page
 Chiese di Sicilia » Diocesi di Sicilia » Palermo » 2018 » PALERMO. POVERTA': NUOVO APPELLO DEL MISSIONARIO BIAGIO CONTE ALLA CITTA' 

PALERMO. POVERTA': NUOVO APPELLO DEL MISSIONARIO BIAGIO CONTE ALLA CITTA'   versione testuale

Da giorni il fratello laico dorme in strada per farsi vicino agli ultimi e combattere l'indifferenza

Un nuovo accorato appello agli uomini delle istituzioni e ai cittadini è quello lanciato dal missionario laico Biagio Conte, fondatore della Missione Speranza e carità che accoglie migliaia di senzatetto. Conte da giorni dorme sotto i portici della posta centrale di via Roma a Palermo. Ha spiegato il perché della scelta lui stesso in una lettera alla città. “Vivo un profondo disagio - si legge nella missiva -, non riesco a essere tranquillo, non dormo e non riesco nemmeno a mangiare, sapendo che ancora ad oggi tante persone vivono per strada. Tante famiglie sono sfrattate e non hanno la casa, tante persone non hanno un lavoro. La forte indifferenza e il profondo egoismo ancora oggi è molto diffuso e mi inducono a rispondere al male con bene”.
Veloce il pensiero ai numerosi senzatetto morti negli ultimi mesi in un angolo di strada, come Amor, deceduto il  pomeriggio di Capodanno. Fratel Biagio Conte, che dai primi anni Novanta raccoglie dalla strada chi non ha più nulla, ha deciso di farsi come loro: con un paio di coperte e del cartone, la Bibbia, il breviario ha sistemato il suo giaciglio di protesta sotto i portici delle Poste centrali di via Roma. [01]

Cerca Diocesi
Seleziona la Diocesi