versione accessibile   |   mappa del sito   |   newsletter   |   contatti 
Torna in Home Page
 Chiese di Sicilia » Diocesi di Sicilia » Palermo » 2017 » PALERMO. “LA CHIESA HA IL DOVERE DI PRENDERE LE DISTANZE DA LOGICHE DI POTERE” 

PALERMO. “LA CHIESA HA IL DOVERE DI PRENDERE LE DISTANZE DA LOGICHE DI POTERE”   versione testuale

L'appello dell'arcivescovo Lorefice all'interno del messaggio per l'Avvento

“La carne di Gesù, quella che iniziamo a contemplare fin dal mistero del Natale, ci conduce ai poveri. Già a partire dal mistero di Gesù, per il quale non è casuale nascere povero”. Lo scrive mons. Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo, nel suo messaggio per l’Avvento. “La sua non è allora una povertà sociale, ma è la povertà dell’abbassamento del Verbo di Dio – sottolinea il presule -. Alla luce di ciò comprendiamo bene come per la Chiesa, così come ci ricorda Papa Francesco, non si tratta solo, e questo è un dovere imprescindibile, di operare secondo giustizia a favore dei poveri, ma di farsi essa stessa povera”. Mons. Lorefice cita poi la Lumen gentium e spiega che “questo necessario processo di rendersi povera non implica soltanto, da parte della stessa Chiesa, il dovere di non essere ricca, ma soprattutto di prendere le distanze da logiche di potere. In nome di Cristo e per raggiungere così la conformazione a Cristo”. [01]
Cerca Diocesi
Seleziona la Diocesi